Eleonora Mazzocoli sale sul primo gradino del podio nelle gare di Tiro a Segno! Due bronzi anche dall’Atletica Leggera con Giada Andreutti e Mattia Vendrame!

CNU 2017 – 6°, 7° e 8° giornata, mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16/6/2017

Arriva la prima medaglia d’oro per il CUS Udine ai CNU 2017 di Catania. E’ Eleonora Mazzocoli a centrare questo prestigioso trofeo nel Tiro a Segno specialità Pistola ad aria compressa da 10 m, davanti alle rivali del CUS Macerata, Chiara Luccozzi e Andra Burlacu del CUS Bologna.

Con il punteggio di 366 nella serie da 40 colpi svolta nella mattinata di giovedì 15, Eleonora ha prima centrato l’obiettivo della finale a otto e successivamente nel pomeriggio ha ottenuto la miglior prestazione nella serie conclusiva di 23 colpi, fino allo scontro conclusivo dove dopo due serie di 5 colpi seguono le altre serie di 2 colpi dove vengono eliminati gli ultimi due avversari. Una gara dove oltre all’abilità tecnica conta la capacità di concentrazione. Una medaglia d’oro quella di Eleonora che migliora il suo percorso ai Campionati dopo il 3° posto del 2016.

Nella prima giornata di gare dell’Atletica Leggera, venerdì 16 giugno, due medaglie di bronzo per gli universitari udinesi con la plurimedagliata Giada Andreutti, fresca di ultimo esame universitario (il giorno prima della gara), nel lancio del Disco e Mattia Vendrame nel lancio del Peso.

Un terzo posto di sicuro valore, quello dell’atleta friulana, in una gara viziata da parecchi nulli di pedana che sicuramente non le hanno permesso di sfruttare pienamente le sue potenzialità.

Medaglia di Bronzo anche per Mattia Vendrame nel peso, in una gara resa difficile da un anticipo di orario nel programma e dal caldo delle ore 14.00. Un ottimo esordio per il giovane atleta veneto che ha davanti altre edizioni per migliorare il suo piazzamento sul podio.

In questa prima giornata, inoltre, buone gare, anche se lontane dal podio, per gli atleti della rappresentativa dell’Università di Udine con Elisa Rovere sui 1500, Xhonaldo Shtylla nei 110 ostacoli e Alessandro Iurig nei 100 metri: accesso alla finale centrato per Shtylla e solo sfiorato per Iurig con il primo tempo degli esclusi, mentre un infortunio ha limitato molto la Rovere.

Nella seconda giornata grande attesa per le gare del peso donne sempre con Giada Andreutti e del Disco maschile con Valerio Forgiarini.

CNU 2017: arriva anche il primo oro!
Pubblicato in CNU

Potrebbe anche interessarti