«

»

Giu 18 2017

CNU 2017: chiusura… dorata per il CUS Udine!

Valerio Forgiarini bissa l’oro della passata edizione nel Lancio del Disco, Giada Andreutti invece conquista un altro bronzo!

CNU 2017 – 9° e 10° giornata, sabato 17 e domenica 18/6/2017

La seconda giornata di gare dell’Atletica Leggera al CUS Catania in via Santa Sofia regala ancora soddisfazioni per la rappresentativa di studenti UniUD.

Le gare, con una lista iscritti di sicuro valore, sono state condizionate dal grande caldo della cittadina etnea che ha regalato però alle Finali CNU 12 giornate di sole.

Ancora una medaglia di bronzo per Giada Andreutti questa volta nel peso in una gara di ottimo livello decisa sul filo dei centimetri: 11,86 m. la misura che è valsa a Giada il terzo posto dietro alla vincitrice del CUS Parma.

Sempre dai lanciatori della scuola friulana arriva la medaglia più prestigiosa con il primo posto nel lancio del disco per Valerio Forgiarini, vero dominatore della gara che conferma il suo valore con la seconda medaglia d’oro consecutiva dopo quella del 2016.

Due quinti posti e un po’ di rammarico per aver sfiorato il podio per Massimo Ros nel lancio del Giavellotto, e Alessandro Iurig nei 200 m. entrambi autori di buone prestazioni in competizioni dalle grandi misure per il Giavellotto e ottimi tempi nella gara di velocità prolungata. Peccato per Elisa Rovere negli 800 m. troppo condizionata in questa due giorni di gare siciliane dagli infortuni.

Rammarico, invece, per il forfait nella gara di Karate-Kumite del nostro portacolori Nico Armanelli, bloccato dal “caos” dei voli aerei del weekend e impossibilitato a prendere parte ai CNU nel fine settimana di chiusura dei giochi.

Con l’Atletica leggera, pertanto, si chiudono per il CUS Udine le finali nazionali universitarie 2017: un bottino di 10 medaglie conquistate in gare importanti e di livello assoluto, con ben due piazzamenti negli sport di squadra (il bronzo nel Rugby a 7 e l’argento nel Volley Maschile).

Il bottino di medaglie dei CNU 2017, pur inferiore a quello dell’annata trionfale ed irripetibile di Salsomaggiore 2015, costituisce un risultato che testimonia il lavoro continuo in questo settore del CUS Udine, il buono stato di salute dello sport regionale e la crescita della realtà sportiva universitaria udinese sotto la spinta e l’entusiasmo del Magnifico Rettore Alberto Felice De Toni.